Ghiaccioli alla frutta fatti in casa

Ho scoperto i ghiaccioli! Che è un po’ come scoprire l’acqua calda, ma con 38 gradi all’ombra è meglio scoprire i ghiaccioli. Specie se fatti in casa, sani e senza quelle schifezzine colorate e dolciastre di quelli del supermercato. Ghiaccioli alla frutta fatti in casa E poi sono davvero multi-uso: una pausa rinfrescante, un dolce dopo cena senza sensi di colpa, una merenda per i bambini, un modo per far mangiare a mio figlio quella pesca che a fettine no, frullata nemmeno, ma sotto forma di gelato assolutamente si! E sono anche un ottimo rimedio per impegnare il tempo in questi lunghi e caldi pomeriggi chiusi in casa sotto il condizionatore. Abbiamo preso le formine la mattina al supermercato, prima le abbiamo usate per fare i travasi con l’acqua (così le abbiamo lavate), e poi ci siamo sbizzirati! Il primo round è stato con anguria frullata e yogurt, divorati! Ora abbiamo in arrivo pesca frullata con aggiunta di un po’ di latte e miele, poi sarà la volta della banana! Non sono proprio dolcissimi, infatti il papà mica li mangia…ma finché mi è concesso io continuo con la politica dello sugar free, che per fargli conoscere lo zucchero c’è sempre tempo. PS: Nel frattempo, mia suocera mi ha suggerito di farli con la coca-cola, mia mamma con  l’acqua e menta…retaggi di mamme from the ’80s!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...