La forma di un pensiero

“(…) per vivere pienamente bisogna essere in continuo movimento: solo così ogni giorno può essere diverso dall’altro. Passando per le città, i nomadi pensavano: “Sono davvero poveri quelli che vivono qui: per loro è tutto uguale.” Probabilmente, “i cittadini” guardavano i nomadi e pensavano: “Povera gente, non riesce ad avere un posto dove vivere.” I nomadi non avevano passato, ma soltanto presente, perciò erano sempre felici (…)” – Paulo Coehlo, Lo Zahir.
Annunci

2 comments

  1. Questo è stato il primo libro in lingua portoghese che sono riuscita a portare a termine. Ero arrivata da poco in Brasile e non sono certa di aver colto tutti i particolari. Ma ricordo di aver sottolineato, come faccio sempre, tante bellissime citazioni. Tra cui questa!!
    Bella scelta, adatta a noi anime inquiete 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...