Lacrima facile

Quando ero incinta piangevo per tutto.

Qualsiasi comportamto umano o animale che potesse minimamente colpire la mia sensibilità, mi faceva piangere. Per non dire di qualsiasi scena o immagine che riguardasse maternità, gravidanze, bambini.
E le pubblicità, parliamone. Penso che nessun pubblicitario ambisse ai risultati raggiunti con me durante quei 9 mesi.
La pubblicità del Mc Donald’s, in cui lei si accarezzava la pancia aspettando che lui le portasse il vassoio chimico, mi faceva piangere. Che poi mi chiedo quale donna incinta abbia coraggio di mangiare Mc Donald’s.
La pubblicità di Calzedonia, quella che “speriamo che sia femmina”, che non trasmettono neanche più, la cercavo su you tube, e piangevo. Poi ho scoperto che era maschio, e ho smesso. Di cercarla, non di piangere.

pubblicità calzedonia

La cosa preoccupante è che questa sindrome del pianto immediato non mi è ancora passata.

Giusto ieri sono stata alla clinica vicino casa a farmi degli esami. C’era una coppia, lei super incinta, aspettavano un maschietto e, come succedeva a me quando ero al loro posto, erano tutti presi dal guardare il mio Bubi.
Oggi sono stata nella stessa clinica a ritirare gli esami. È passato lui con un pacchettino in mano, era nato il bimbo. E come una scema, lacrime agli occhi subito. Ma è possibile?! Li avevo visti ieri per la prima volta!

Meglio che non dica che appena ho potuto, ho iniziato a fare al neo papà domande su come fosse andato il parto, ma ha fatto naturale? ah cesareo, pure io, e come l’avete chiamato? Ah bello, tanti auguri di nuovo, saluta anche lei mi raccomando eh! Neanche le signore che incontro al supermercato, quelle del “ma dorme la notte-allatti tu-bravacomplimentiauguri” son così moleste.
Sarà una dose di ormoni ancora in circolazione? O sarà che una volta entrate nel tunnel non se ne esce più? O sarà che sti romani, come dice Lui, “so’ de core”, e mi stanno contagiando?!
Mah, però è bello così dai.
Questa magari me la tengo per la prossima volta!
Annunci

8 comments

  1. ma infatti se non ho capito male tu fai anche parte dalla nascita della categoria “romani de core”, no?!
    (ahahah sai che ti immaginavo proprio quella delle zero paranoie in gravidanza?! io ero tutto il contrario invece!)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...